Si avvisa la citadinanza che a causa dei nella parte attrezzata con il parco giochi la VILLA COMUNALE sarà chiusa per 30 giorni a partire dal 04.06.2019, con il divieto assoluto di praticarla ad esclusione del personale addetto ai lavori.

In allegato è possibile consultare l'ordinanza completa

 

La Giunta Comunale in data 02/05/2019 ha stabilito di realizzare un Campo Estivo in località Arciano presso il Casone a favore di ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni mediante affidamento delle relative attività ad un’associazione iscritta nell’Albo
Comunale. Per la realizzazione del progetto l’Amministrazione ha destinato l’importo di € 4.000,00 quale contributo a sostegno delle spese sostenute dall’Associazione.
Il progetto consiste in un campo estivo presso il "Casone" situato sul Bosco di Arciano, diviso in due turni della durata di giorni 10 ciascuno, destinato a ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni e suddivisi in due gruppi di circa 40 persone, con quota di compartecipazione dell’utenza, con attività che comprendono: giochi, sport, animazione, teatro, musica, canto, trasporto e pranzo.

Si invitano le Associazioni, iscritte nell’Albo Comunale delle Associazioni, interessate alla realizzazione del progetto Campus Estivo 2019 a presentare manifestazione di interesse.

Le Associazioni interessate dovranno presentare entro e non oltre il giorno 3 giugno 2019 apposita istanza da inviare mediante pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o mediante consegna a mano presso l’ufficio protocollo negli orari previsti di apertura al pubblico. Sul plico dovrà essere riportata inoltre l’indicazione del mittente e la dicitura “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CAMPO ESTIVO 2019”.

 

Per maggiori informazioni sui requisiti per poter partecipare ed i criteri di valutazione dei progetti consultare l'avviso completo in allegato.

 

Informazioni aggiuntive

  • Scade Lunedì, 03 Giugno 2019

Si rende noto che cisti gli esiti dei nuovi prelievi effettuati dalla ASL Avellino nonché dalla spa GORI acquisiti  agli atti del Comune rispettivamente ai n. 2601 e n. 2603 in data 22.05.2019, con i quali è stato comunicato il rientro nei parametri precedentemente risultati alterati pertanto si DISPONE la revoca dell’ordinanza n. 07/2019 con la quale è stato inibito l’utilizzo dell’acqua per uso umano su tutto il territorio comunale.

 

In allegato l'ordinanza.
 

Si rende noto che fino all'adozione di un nuovo provvedimento di revoca del presente, il divieto di utilizzo dell'acqua per uso umano su tutto il territorio comunale, eccetto che per l'igiene personale e la pulizia, al fine di garantire e tutelare la salute pubblica.

In allegato l'ordinanza comunale

Si pubblica il manifesto dei candidati alle prossime Consultazioni Europee del 26 Maggio 2019

Pagina 2 di 59